Race Across Limits

le mie imprese

logo-ral

Una sfida contro i limiti. È nata un po’ per caso. Nel 2017 durante un lungo allenamento di bici in preparazione dell’Ironman di Nizza, mi sono ritrovata a pensare che la rabbia che avevo provato nei confronti di un destino che ritenevo ingiusto, si era dileguata lasciando il posto ad un senso di gratitudine per l’opportunità che mi era stata data, cioè quella di crescere, migliorare e soprattutto cominciare ad apprezzare realmente la vita.

Lo sport mi ha dato tanto e mi sentivo in dovere di rendere ciò che avevo ricevuto testimoniando che certi traumi possono essere affrontati, che se ne può uscire più forti e che si può tornare a vivere con entusiasmo: io l’ho fatto!!!

Ho pensato ad un viaggio in bici da corsa verso Santiago de Compostela dove sarei dovuta andare nel 2007 con mio marito. L’incontro fortuito con Francesco Cerritelli della Fondazione COME Collaboration Onlus e la scoperta della loro attività a sostegno dei neonati e bimbi disabili mi ha fornito l’occasione di promuovere il loro progetto e d’impiegare le mie energie per raccogliere fondi utili alla ricerca e ai trattamenti osteopatici gratuiti.

È nata così la mia prima avventura.

2018

Abbiamo attraversato l’Europa, pedalando per 2200 km, con più di 17.000 mt di dislivello.
Siamo partiti da Besana Brianza per giungere al traguardo finale di Santiago de Compostela.

2019

A metà luglio avrà inizio la vera impresa 2019, superare i 4000km con oltre 45.000mt di dislivello, in sella alla mia bici da corsa. Lo faremo partendo da Besana in Brianza per giungere fino a Santiago de Compostela e da lì ripartiremo con destinazione Nizza.

IL MIO PROSSIMO VIAGGIO

BESANA BRIANZA – POLIGNANO A MARE

1037 KM, dal 10 al 18 Maggio 2019

Quale migliore occasione per far conoscere Race Across Limits, l’impresa ciclistica volta a promuovere e raccogliere fondi per la COME Collaboration Onlus, se non quella di attraversare l’Italia, da Nord a Sud, dalla Lombardia alla Puglia, percorrendo itinerari intrisi di storia del ciclismo. La Brianza, Peschiera del Garda, Ferrara, Cervia, la costa romagnola, il Conero, costeggeremo l’Adriatico fino in Puglia.
9 giorni, 9 tappe, 9 incontri per parlare di RAL e per incontrare atleti, ciclisti ma anche persone comuni che vogliano contribuire al buon esito dell’iniziativa. La meta finale sarà Polignano a Mare, una delle località più belle della Puglia.

La sfida? partecipare ad un prestigioso evento sportivo: Cala Ponte triweek (www.calapontetriweek.com) in compagnia di tutti quelli che mi vorranno accompagnare in questa nuova e avvincente avventura.

italia-2019-polignano-01